Le armi confiscate dalla polizia il giorno dell'attacco
Le armi confiscate dalla polizia il giorno dell'attacco (reuters)

Arrestato amico dei killer

È un 24enne che avrebbe acquistato i fucili utilizzati nella strage di San Bernardino, in California

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un amico degli autori della strage di San Bernardino, in California, è stato arrestato giovedì. La natizia, anticipata dai media statunitensi, è stata confermata dal Dipartimento di giustizia che ha precisato che l'uomo, Enrique Marquez, è stato incriminato per complotto per fornire materiale a dei terroristi.

Marquez è un 24enne che avrebbe acquistato legalmente i due fucili AR-15 utilizzati dai due attentatori quando, il 2 di dicembre, hanno ucciso 14 persone e ferito un’altra ventina in un centro per persone affette da disabilità nella cittadina a 100 chilometri da Los Angeles.

Il giovane avrebbe ammesso di aver comprato le armi anni fa per il suo amico Syed Rizwan Farook, ma ha anche detto di non essere stato minimamente al corrente dei suoi piani per la strage.

reuters/ZZ

Condividi