Venerdì è stato proclamato lo stato d'emergenza nella capitale serba
Venerdì è stato proclamato lo stato d'emergenza nella capitale serba (keystone)

Belgrado, stato d’emergenza

In Serbia da diversi giorni è in atto una forte ripresa dei casi di coronavirus

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

A Belgrado, dove vive il 20% della popolazione del Paese, è stato proclamato lo stato d’emergenza e sabato apriranno altri due ospedali Covid-19.

I provvedimenti anti-coronavirus nella città erano stati allentati poco prima del 21 giugno, giorno delle elezioni che hanno visto nuovamente trionfare il presidente Aleksandar Vucic.

In Serbia da diversi giorni è in atto una forte ripresa dei casi di coronavirus. Prima di Belgrado, la situazione di emergenza era stata imposta in altre città principali focolai quali Novi Pazar, Vranje, Kragujevac, Tutin.

E' stata invece smentita la notizia secondo la quale l’80% degli abitanti di Belgrado abbia il coronavirus, notizia riportata erroneamente stamane dall’emittente SRF.

Mercoledì i serbi del Ticino hanno esortato tutti coloro che hanno in programma viaggi nel paese balcanico a posticiparli o annullarli.

ats/redMM

Serbia sulla lista nera

Serbia sulla lista nera

TG 14:32 di venerdì 03.07.2020

Condividi