Il cancello ha resistito all'impatto (keystone)

Berlino, auto contro cancelleria

La polizia ha subito arrestato l'autista del veicolo che portava scritte antiglobal

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un’automobile con la scritta “Stop alla globalizzazione” (“Stop der Globalisierungs-Politik”) e “Maledetti assassini di bambini e anziani” (“Ihr verdammten Kinder- und alte Menschen-Mörder”) è piombata mercoledì mattina contro la cancellata della cancelleria tedesca a Berlino. Al momento dell’accaduto all’interno del palazzo era in corso una seduta del Consiglio dei ministri.

La barriera, a giudicare dalle fotografie pubblicate sul sito del quotidiano Bild, ha resistito all’impatto, anche a causa della velocità poco elevata del veicolo. La polizia, presente sul posto è riuscita a fermare immediatamente l’autista, un 54enne.

I retroscena dell’episodio non sono noti, ma si ipotizza anche un gesto di protesta contro le attuali misure restrittive messe in atto per combattere la pandemia, che verranno probabilmente ancora inasprite nei prossimi giorni.

Condividi