Il presidente USA Joe Biden tra il premier indiano Narendra Modi, quello giapponese Yoshihide Suga e l'australiano Scott Morrison
Il presidente USA Joe Biden tra il premier indiano Narendra Modi, quello giapponese Yoshihide Suga e l'australiano Scott Morrison (keystone)

Biden, il Quad e l'ira di Pechino

Il presidente USA riunisce i leader di India, Giappone e Australia nel Quadrilateral Security Dialogue - È il nucleo di una sorta di NATO della regione dell'Indo-Pacifico

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Dieci giorni dopo il clamore di Aukus - l'accordo sui sottomarini tra USA, Regno Unito e Australia che ha fatto infuriare l'Europa - il presidente statunitense Joe Biden ha riunito alla Casa Bianca i leader di quei Paesi che nelle sue intenzioni dovranno diventare insieme all'America il nucleo di una sorta di NATO della regione dell'Indo-Pacifico: India, Giappone e Australia.

E' la prima volta che il Quad (Quadrilateral Security Dialogue) ha riunito i suoi leader in persona, scatenando l'ira di Pechino, che ha bollato il gruppo come "destinato a fallire". Il Quad, infatti, è il fulcro della nuova dottrina di Biden, deciso dopo l'Afghanistan a voltare definitivamente pagina e a riorientare la politica estera statunitense verso la regione del mondo da cui arriva la minaccia considerata più seria: l'irresistibile ascesa della Cina. Uno strapotere che va contenuto creando una solida rete di alleanze a 360 gradi.

I 4 leader riuniti hanno presentato un fronte comune venerdì al loro primo summit e hanno sottolineato la necessità di una regione libera e aperta nell'Indo-Pacifico, condividendo la preoccupazione per il crescente potere della Cina.

Il Quad dovrebbe annunciare diversi nuovi accordi, compreso uno per rafforzare la sicurezza della catena di approvvigionamento per semiconduttori e per combattere la pesca illegale, ha detto un alto funzionario degli Stati Uniti. Il gruppo è anche pronto a lanciare una partnership per il 5G e piani per il monitoraggio dei cambiamenti climatici.

 
L'accordo anticinese

L'accordo anticinese

TG 12:30 di giovedì 16.09.2021

 
L'opinione di un esperto

L'opinione di un esperto

TG 20 di sabato 18.09.2021

 
ATS/M. Ang.
Condividi