L'USB-C
L'USB-C (keystone)

Caricabatterie unico, sì definitivo dell’Europarlamento

Entro la fine del 2024, cellulari, tablet e fotocamere dovranno essere dotati di una porta di ricarica USB-C

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Parlamento Europeo ha approvato in via definitiva la legislazione che permetterà ai consumatori di utilizzare presto un unico caricatore per tutti i loro dispositivi elettronici.

Entro la fine del 2024, tutti i telefoni cellulari, i tablet e le fotocamere nell'UE dovranno essere dotati di una porta di ricarica USB-C. Dalla primavera 2026, l'obbligo si estenderà ai computer portatili.

La nuova legge fa parte di un più ampio sforzo volto a ridurre i rifiuti elettronici e a consentire ai consumatori di compiere scelte più sostenibili. Il testo legislativo è stato approvato, oggi – martedì – a Strasburgo, con 602 voti favorevoli, 13 contrari e 8 astensioni, nonostante la forte opposizione di alcuni produttori, in particolare Apple.

Anche la Svizzera, aveva già dichiarato in precedenza l’Ufficio federale delle comunicazioni, è pronta a adottare questo provvedimento.

 
ATS/Red.MM
Condividi