Maxi-operazione dei Carabinieri (ANSA)

Decapitata la mafia dei Nebrodi

Sono 94 le persone arrestate a Messina appartenenti ai clan dei Bontempo Scavo e dei Batanesi. Si arricchivano con i fondi europei

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Sono due i clan coinvolti nella maxi-inchiesta dei pm di Messina che mercoledì ha portato all'arresto di 94 persone: quello dei Bontempo Scavo e quello dei Batanesi, entrambi storici e radicati nella zona di Tortorici, sui monti Nebrodi. Le due famiglie sarebbero in una fase di tregua armata, "anche se sotto la cenere cova sempre la voglia di fare piazza pulita del concorrente", come scrivono i magistrati.

Secondo gli inquirenti, infatti, le cosche avrebbero scelto di non farsi la guerra ma di spartirsi gli affari: come quello delle truffe all'Unione Europea attraverso false intestazioni di decine di terreni da utilizzare per avere i contributi per l'agricoltura.

L'indagine coinvolge anche imprenditori e professionisti insospettabili come un notaio accusato di concorso esterno in associazione mafiosa. Grazie al loro lavoro, i due clan si sono spartiti virtualmente gli appezzamenti di terreno, in larghissime aree della Sicilia ed anche al di fuori dalla regione, necessari per le richieste di sovvenzioni.

"Ciò ha causato" - scrive il gip che ha disposto gli arresti – "Un gravissimo inquinamento dell'economia legale con la privazione di ingenti risorse pubbliche per gli operatori onesti".

La truffa si basava sulla individuazione di terreni "liberi" (ossia quelli per i quali non erano state presentate domande di contributi). La disponibilità dei terreni da indicare era ottenuta o imponendo ai proprietari reali di stipulare falsi contratti di affitto con prestanomi dei mafiosi o attraverso atti notarili falsi.

Sulla base della finta disponibilità delle particelle, veniva istruita da funzionari complici la pratica per richiedere le somme che poi venivano accreditate al richiedente prestanome dei boss spesso su conti esteri.

Messina, maxi operazione anti-mafia

Messina, maxi operazione anti-mafia

TG 12:30 di mercoledì 15.01.2020

 
ATS/AnP
Condividi