"Dopo Falcone era cambiato"

Intervista al fratello di Paolo Borsellino - Salvatore: "Lo vidi l'ultima volta a Natale nel Trentino"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Salvatore Borsellino a 25 anni dalla morte di Paolo, suo fratello, magistrato ucciso nell’attentato terroristico mafioso di Via Mariano D’Amelio a Palermo il 19 luglio del 1992, ricorda in un’intervista rilasciata a Claudio Moschin (guarda il video) gli ultimi momenti passati insieme a Natale nel Trentino. "Paolo", spiega, "era cambiato dopo l’uccisione di Giovanni Falcone, gli erano cambiati pure gli occhi... Era una persona che sapeva che doveva morire".

RedMM

Dal TG20:

Intervista a Salvatore Borsellino

Intervista a Salvatore Borsellino

TG 20 di mercoledì 19.07.2017

Condividi