Le indagini procedono a ritmo serrato (©Reuters)

Giallo sulla giornalista uccisa

Bulgaria: Viktoria Marinova, vittima di stupro prima della morte, stava indagando su presunti casi di corruzione

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Ancora nessuna ipotesi sul movente o sui responsabili della morte della giornalista bulgara Viktoria Marinova, reporter e responsabile amministrativo del canale televisivo privato TVN di Ruse, nel nord della Bulgaria.

RG 12.30 dell'08.10.2018 Il caso di Viktoria Marinova nella diretta di Chiara Savi
RG 12.30 dell'08.10.2018 Il caso di Viktoria Marinova nella diretta di Chiara Savi
 

La donna è stata violentata e uccisa sabato in un parco alla periferia di Sofia. Secondo il ministro dell'interno bulgaro Mladen Marinov, l'uccisione non sarebbe da collegare all'attività professionale della giornalista, che stava indagando su presunti casi di corruzione relativi all’utilizzo di fondi europei.

Marinova è il terzo esponente della stampa ucciso negli ultimi dodici mesi nell'Unione europea, dopo la maltese Daphne Caruana Galizia morta nell'esplosione di una autobomba nell'ottobre 2017, e il reporter slovacco Jan Kuciak ucciso lo scorso febbraio.

Condividi