Continuano gli scontri a Kobane
Continuano gli scontri a Kobane (keystone)

Kobane resiste

Nella notte l'ennesimo attacco dei jihadisti dell'IS è stato respinto

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Le milizie curde asserragliate a Kobane, cittadina siriana a maggioranza curda a ridosso della frontiera con la Turchia, hanno respinto nella notte un assalto dei jihadisti del sedicente Stato islamico (IS). Lo riferisce l'Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria stando al quale la battaglia è stata particolarmente intensa nel centro città. Da metà settembre, lo Stato islamico è impegnato nella conquista della cittadina curdo-siriana.

“Dopo Kobane, Kirkuk”  è l'allarme lanciato da fonti curdo-irachene citate stamani dal quotidiano panarabo al Hayat, secondo cui i jihadisti dello Stato islamico si stanno addensando a sud e a nord della importante città irachena, ricca di giacimenti di petrolio e per ora controllata dalle milizie curde.

Le stesse fonti affermano che l'IS ha arruolato numerosi nuovi combattenti arabi e stranieri provenienti da varie regioni del mondo, in particolare dalla vicina Siria.

ATS/CC

Dal TG20:

 

Dal TG12.30:

Condividi