Ursula von der Leyen ha concretizzato il Green Deal dell'Unione Europea dal 2050 (Reuters)

L'UE sarà un continente "verde"

Trovato l'accordo tra gli Stati membri affinché si concretizzi la neutralità climatica entro il 2050. La Polonia, dipendente dal carbone, non aderisce

Al termine di una lunga discussione conclusasi all'1.00 circa della scorsa notte, il vertice UE in corso a Bruxelles ha raggiunto un accordo a 27 per il raggiungimento dell'obiettivo della neutralità climatica (Green Deal) entro il 2050. La Polonia, Stato ancora fortemente dipendente dal carbone, è il solo a non aver aderito. Nella giornata di venerdì l'attenzione dell’Unione Europea si sposterà invece sulle questioni economiche.

Europa a emissioni zero

Europa a emissioni zero

TG 20 di venerdì 13.12.2019

 

Conclusa la prima giornata di lavori, la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen ha dichiarato in merito all’ambito ambientale che l’Europa “è pronta e vogliamo essere un modello ed essere apripista", ricordando che c’è stato un grande sostegno da parte degli Stati membri, affinché l’UE possa diventare "il primo continente neutro, ovvero a zero emissioni, entro il 2050".

Von der Leyen ha poi espresso comprensione per Varsavia, affermando di capirne la posizione, ma ribadendo che "ciò non modifica la tempistica della commissione" e questo a prescindere dal fatto che la Polonia abbia bisogno di più tempo "per poter esaminare i dettagli".

 
ATS/Reuters/AFP/EnCa
Condividi