In una fotografia del 2014
In una fotografia del 2014 (keystone)

Messico, preso re dei narcos

In manette El Chapo, capo del cartello di Sinaloa - Fuggì più volte di prigione

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

È finito in manette il signore della droga messicano El Chapo, al secolo Joaquín Guzmán Loera, a capo del temibile cartello di narcotrafficanti di Sinaloa.

La sua foto più recente
La sua foto più recente (keystone)

A comunicarlo su Twitter è stato il presidente Enrique Pena Nieto.

El Chapo è stato arrestato sette mesi dopo la sua fuga da una prigione di massima sicurezza. Lo scorso ottobre era stato ferito ad una gamba e al volto durante un'operazione di polizia per catturarlo in una zona montuosa nel nord-ovest del paese.

 

Nel 2001 era fuggito da un altro carcere di massima sicurezza nascondendosi per anni nelle montagne dello Stato di Sinaloa.

ATS/ludoC

Condividi