Lo skyline di Miami per ora è off limits per le donne in gravidanza
Lo skyline di Miami per ora è off limits per le donne in gravidanza (Reuters)

Miami a rischio per le gestanti

Le autorità sanitarie, a causa del virus zika, consigliano alle donne incinte di evitare viaggi nella metropoli

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Le autorità sanitarie degli Stati Uniti invitano le donne incinte a evitare la zona di Miami Beach, dove si è registrato un contagio del virus Zika per cinque persone attraverso punture di zanzare.

Nello specifico, in un comunicato diffuso venerdì, il “Center for Disease Control and Prevention” sottolinea a chiare lettere che le gestanti dovrebbero evitare l'area di South Beach identificata come zona dov'è presente l'infezione, oltre al quartiere Wynwood a Miami, primo rione metropolitano in America dove si è verificata la trasmissione del virus attraverso le zanzare.

Più in generale, il consiglio delle autorità preposte per le donne in gravidanza e per i propri partner è di considerare un rinvio di viaggi all’interno della contea di Miami Dade, se temono l'esposizione al virus. Le autorità hanno inoltre sottolineato intanto che "è difficile prevedere per quanto ancora si possa registrate una situazione di rischio di trasmissione attiva”.

ATS/EnCa

Dal TG 12.30:

Zika, donne incinte evitino Miami

Zika, donne incinte evitino Miami

TG 12:30 di sabato 20.08.2016

Condividi