Un murale dedicato al Pibe de oro a Buenos Aires
Un murale dedicato al Pibe de oro a Buenos Aires (Keystone)

Morte di Maradona, 8 rinvii a giudizio

Gli operatori sanitari coinvolti nelle cure dell'ex campione sono accusati di omicidio colposo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Saranno processati con l’accusa di omicidio colposo con circostanze aggravanti per la morte di Diego Armando Maradona otto operatori sanitari che si erano occupati delle cure dell’ex campione.

Tra gli otto, che rischiano pene dagli 8 ai 25 anni di carcere, ci sono un neurochirurgo e medico di famiglia, uno psichiatra, uno psicologo, un dirigente infermieristico ed alcuni infermieri.

Secondo gli inquirenti il personale che si occupava di Maradona, morto all’età di 60 anni per un arresto cardiaco, è stato protagonista di un ricovero a domicilio senza precedenti, totalmente carente e sconsiderato e avrebbe commesso una serie di improvvisazioni e inadempienze.

Maradona a un anno dalla morte

Maradona a un anno dalla morte

TG 20 di giovedì 25.11.2021

 
AFP/ANSA/sf
Condividi