Il Governo tedesco vuol prolungare i controlli alle frontiere
Il Governo tedesco vuol prolungare i controlli alle frontiere (Reuters)

"Più controlli alle frontiere"

Germania, Francia, Austria, Belgio, Danimarca e Svezia vogliono prolungare le ispezioni ai confini

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Governo tedesco, insieme a quelli di Francia, Austria, Belgio, Danimarca e Svezia, vuole spingere la Commissione UE a prolungare da metà maggio per altri sei mesi i controlli alle frontiere nell'area Schengen.

La conferma è giunta da ambienti governativi a Berlino, dopo le indiscrezioni lanciate venerdì dal giornale “Die Welt”. La richiesta sarà formulata per lettera e l’Esecutivo tedesco voterà probabilmente lunedì mattina sull'invio della missiva a Bruxelles.

Lo scrive l'agenzia di stampa Dpa, precisando che secondo informazioni raccolte dalla Welt in ambienti diplomatici dell’Unione europea, la Commissione si pronuncerà in merito mercoledì prossimo.

ATS/Reuter/EnCa

Condividi