Ricominciano gli sbarchi in massa
Ricominciano gli sbarchi in massa (ansa)

Soccorsi 4'000 profughi

Riprese le traversate del Mediterraneo. Il bilancio italiano delle ultime 48 ore

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Oltre 2'100 migranti sono stati salvati in 17 operazioni di soccorso svoltesi martedì nel canale di Sicilia. Questi vanno ad aggiungersi ai 1'850 salvati lunedì, comunica la guardia costiera italiana in una nota.

 

Questa ha portato avanti gli interventi in collaborazione con la marina militare italiana, un’imbarcazione norvegese che fa parte del dispositivo Frontex e un cargo greco.

Il grande numero di imbarcazioni cariche di profughi intercettate – operazioni nel corso delle quali nessuno ha perso la vita – sembra confermare la ripresa in massa degli sbarchi sulle coste italiane.

Intercettazioni anche in Libia

Anche le autorità libiche hanno nel frattempo fatto sapere di aver fermato diverse imbarcazioni al largo delle coste del paese.

Stando agli ultimi dati pubblicati dall’ONU, sono 19'900 le persone arrivate in Italia via mare dall’inizio dell’anno e 153'000 quelle giunte in Grecia. Oltre 700 disperati hanno invece perso la vita o sono scomparsi nello stesso periodo.

afp/mrj

Condividi