Tartarughe congelate

Migliaia di esemplari sono stati sorpresi dall’ondata di gelo che ha colpito il Texas. Ma un gruppo di volontari le sta salvando.

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Gli Stati Uniti sono sotto la neve da giorni, ma è lo Stato del Texas il più colpito dall’ondata di gelo. Oltre 4 milioni di abitazioni, questa settimana, sono rimaste senza elettricità, ma non è solo la popolazione a subire questo freddo estremo.

Migliaia di tartarughe marine sono state trovate spiaggiate sulle rive di South Padre Island, nel Golfo del Messico, in un preoccupante stato di ipotermia, incapaci di muoversi e di mettersi al riparo.

La temperatura dell’acqua è scesa ben oltre la media stagionale, ma fortunatamente circa 5mila esemplari sono state tratte in salvo da un gruppo di volontari, che le ha portate in un centro congressi e messe su teli e in vasche affinché possano riscaldarsi. Ci sono tartarughe di tutte le taglie, alcune anche molto grandi, e torneranno in libertà quando la temperatura del mare tornerà ad essere più mite.

KiNa
Condividi