Alla manifestazione hanno aderito tutti i partiti dell' opposizione parlamentare
Alla manifestazione hanno aderito tutti i partiti dell' opposizione parlamentare (keystone)

Tel Aviv in piazza per la pace

Peace Now: "Mobilitate 30'000 persone per chiedere un accordo definitivo con i palestinesi e due Stati"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il movimento Peace Now, nel 50esimo anniversario della Guerra dei sei giorni del 1967 (combattuta dagli israeliani contro Egitto, Siria e Giordania), ha indetto sabato notte una manifestazione in Piazza Rabin di Tel Aviv, per chiedere la fine dell'occupazione israeliana dei Territori e un accordo di pace con i palestinesi.

Alla manifestazione, indetta con lo slogan "Due Stati, un'unica speranza", hanno aderito tutti i partiti dell'opposizione parlamentare di sinistra. Almeno 15'000 persone vi hanno preso parte, secondo la polizia, mentre Peace Now parla di circa 30'000 presenti.

Fra gli interventi delle personalità politiche, oltre a quello del leader laburista Isaac Herzog, e' stato inserito anche un messaggio registrato del presidente palestinese Mahmud Abbas, secondo cui ''l'unico modo per mettere fine al conflitto (con Israele, NDR) e al terrorismo nella regione e nel mondo è la realizzazione della soluzione dei due Stati lungo le linee del 1967, con la Palestina accanto a Israele''. Alla manifestazione hanno partecipato anche artisti di spicco, fra cui Noa e Alma Zohar.

ATS/M. Ang.

Condividi