L'ambasciata degli Stati Uniti ha intanto segnalato
L'ambasciata degli Stati Uniti ha intanto segnalato "movimenti militari" a Yangon (rts)

Tensione crescente in Myanmar

Aperto il fuoco su dimostranti in una località nel nord del Paese. Cinque giornalisti messi agli arresti. Movimenti militari a Yangon

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Cinque giornalisti sono stati arrestati durante una dimostrazione in Myanmar contro il golpe militare, dopo che le forze di sicurezza avevano aperto il fuoco sui dimostranti; non è chiaro se con proiettili regolari o di gomma.

I giovani si mobilitano in Myanmar

I giovani si mobilitano in Myanmar

TG di mercoledì 10.02.2021

 

Stando a media locali, la protesta ha avuto luogo nella città di Mytkyina, nel nord del Paese. La notizia dell'arresto dei cinque giornalisti è stata data in un post su Facebook di un portale che ha sede in città. Un cronista sul posto ha riferito che per disperdere i manifestanti la polizia ha fatto ricordo a gas lacrimogeni e a proiettili non meglio specificati.

In precedenza l'ambasciata statunitense aveva lanciato l'allarme su "movimenti militari" a Yangon, il maggior centro del Paese, e affermato di prevedere che Internet sarà interrotto nelle prossime 12 ore. Le interruzioni previste hanno suscitato timori su un possibile giro di vite sulle telecomunicazioni nel corso della notte.

Red.MM/ARi

Condividi