L'Europa deve essere pronta a un'interruzione delle forniture russe, secondo von der Leyen
L'Europa deve essere pronta a un'interruzione delle forniture russe, secondo von der Leyen (Reuters)

UE: ridurre i consumi di gas del 15%

La Commissione europea chiede ai 27 Paesi membri di diminuire l’uso nei prossimi otto mesi e vuole misure obbligatorie in caso di emergenza

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La Commissione europea chiede ai 27 membri dell’UE una riduzione volontaria del 15% del consumo di gas nei prossimi otto mesi e vorrebbe introdurre delle misure obbligatorie in caso di emergenza.

Il piano prevede che tutti i Paesi facciano “tutto il possibile” per ridurre, da agosto 2022 a marzo 2023, del 15% il consumo nazionale di gas rispetto alla media degli ultimi 5 anni.

Bruxelles propone anche un meccanismo che fissi “obiettivi obbligatori di riduzione della domanda” in caso di un rischio importante di grave penuria.

Presentando il piano, la presidente della Commissione Ursula von der Leyen, ha detto che la Russia usa il gas come strumento di ricatto e arma nei confronti dell’UE. “In caso dovesse esserci un’interruzione della fornitura, l’Europa deve essere pronta” ha affermato von der Leyen.

 
AFP/Reuters/sf
Condividi