Il vaccino di Pfizer è in attesa di autorizzazione
Il vaccino di Pfizer è in attesa di autorizzazione (keystone)

USA, si punta a vaccinare in dicembre

Coronavirus: 20 milioni di persone, se dovesse arrivare il via libera delle autorità sanitarie, potrebbero essere immunizzate entro la fine dell’anno

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Gli Stati Uniti sperano di lanciare una campagna di vaccinazione contro il nuovo coronavirus già prima della metà del mese di dicembre, se dovesse arrivare il via libera delle autorità sanitarie. Così facendo, fino a 20 milioni di persone potrebbero essere immunizzate prima della fine dell’anno.

Vaccinarsi subito o no?

Vaccinarsi subito o no?

TG 20 di sabato 21.11.2020

 

“Il piano è di trasportare le dosi in tutto il Paese entro 24 ore dall’approvazione, quindi ritengo che la campagna due giorni dopo, ovvero l’11 o il 12 dicembre”, ha dichiarato alla CNN Moncef Slaoui, responsabile del programma statunitense di vaccinazione.

Il gruppo farmaceutico americano Pfizer e il suo partner tedesco BioNTech si sono rivolti venerdì alla Food and Drug Administration (FDA) statunitense per l’approvazione del loro vaccino. La FDA ha annunciato che il 10 dicembre si terrà una riunione pubblica del suo Comitato consultivo sui vaccini per esaminare la richiesta. Il parere di questo comitato è consultivo. La decisione di autorizzare il vaccino sarà poi presa dagli scienziati della FDA, e potrebbe appunto essere presa già nella prima metà di dicembre.

AFP/ludoC
Condividi