Raccoglimento a Londra in ricordo della parlamentare uccisa
Raccoglimento a Londra in ricordo della parlamentare uccisa (keystone)

Un estremista malato

Emergono particolari sulla personalità del 52enne che ha assassinato la deputata britannica Jo Cox

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Alcuni dettagli sulla personalità dell’uomo ritenuto responsabile dell’uccisione giovedi in Gran Bretagna della parlamentare laburista Jo Cox (41 anni) sono emersi nella notte su venerdì. Secondo il fratello è affetto da turbe psichiche ed era in terapia.

Lo scrive il Daily Telegraph: tuttavia sinora non era stato ritenuto pericoloso. Non sarebbe stato interessato particolarmente alla politica. Stando al Southern Poverty Law Center, una organizzazione antirazzista statunitense, era invece sostenitore di un gruppo neonazista.

Un messaggio dedicato alla vittima
Un messaggio dedicato alla vittima (reuters)

Joe Cox è stata aggredita nel pomeriggio davanti a una biblioteca a Birstall, nell’Inghilterra settentrionale. E’ deceduta dopo il ricovero all’ospedale. Era impegnata nella campagna a favore del mantenimento del Regno Unito nell’UE. L’aggressore ha agito come colto da un raptus, con estrema violenza, accoltellando e poi sparando alla donna. Sul posto l’uomo ha lasciato alcune armi.

Ats/M.A.

Condividi