(REUTERS)

USA, in carcere 25 anni da innocente

Un uomo fu accusato di essere l'autore di un omicidio nonostante le prove lo scagionassero già dal 1989

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un quarto di secolo dietro le sbarre per un reato mai commesso. Questa è la storia di un newyorkese di 51 anni, arrestato nel 1989 per un omicidio avvenuto a Brooklyn mentre lui, questo ora è stato provato, si trovava in vacanza in Florida.

Fu arrestato nonostante avesse come prova biglietti aerei e ricevute d'albergo che dimostravano che si trovava a Disney World, inchiodato dalla testimonianza di una donna che lo aveva visto sparare. La stessa che ha fatto riaprire il processo dopo aver ritrattato la testimonianza, dicendo di aver mentito affinché la polizia la lasciasse andare per un arresto che non aveva nulla a che fare con la sparatoria.

“Voglio andare a cena con mia moglie e la mia famiglia - ha detto l'uomo al momento del rilascio - e voglio vivere il resto della mia vita”.

Red.MM/ATS

Condividi