E-Scooter, ricetta di convivenza

Spopolano nelle grandi città, ma non senza creare problemi. Come risolverli? L'esempio di Milano

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Sulla scia dell'affermarsi della mobilità sostenibile, i monopattini elettrici si stanno diffondendo sempre più nelle principali città del mondo. Non fa eccezione Milano, dove quelli a noleggio sono già 6'000, senza contare i privati, che pure sono in netta crescita dopo gli incentivi per l'acquisto varati dal Governo.  

Ecologici, silenziosi, comodi, i monopattini si sono però rivelati anche insicuri: in parte per le regole non sempre rigide (il casco è obbligatorio solo per i minorenni), ma anche perché molti utenti li usano ignorando le più elementari norme di sicurezza. Milano, com'era successo a Parigi, si trova ad affrontare la difficile convivenza di questi nuovi mezzi con quelli classici, e che ha prodotto anche un aumento degli incidenti, in qualche caso gravi.  

Anche nelle città svizzere il successo dei monopattini elettrici ha portato con sé gli stessi problemi: ora Confederazione, cantoni e comuni sono chiamati a occuparsene.   

Marco Todarello
Condividi