Il vetro da riciclare e colorare

Erano semplici contenitori per la raccolta di bottiglie e vasetti. Sono diventate opere di street art: abbelliscono la città e migliorano la vita

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Erano semplici campane per la raccolta del vetro, ora - a Roma - sono diventate opere di street art. È la nuova iniziativa del Progetto “GAU - Gallerie Urbane” volto a sensibilizzare sull’importanza del riciclo e della sostenibilità ambientale e ad affermare il concetto di arte come bene comune accessibile a tutti.

Quindici street artist hanno utilizzato 75 campane come tela realizzando altrettante opere lungo Viale Gregorio VII, la Circonvallazione Cornelia e Via Baldo degli Ubaldi. Una vera e propria galleria d’arte urbana a cielo aperto fruibile da tutti i passanti. 

L’iniziativa è l’ultima tappa di un percorso già avviato da GAU nel 2017 nel quartiere di Centocelle e proseguito nel 2019 in quelli del Pigneto e di Tor Pignattara. Così facendo, cioè promuovendo la creatività dell’arte di strada, il progetto mira a salvaguardare il patrimonio urbano, a proporre nuovi modelli di restyling urbano delle periferie e a veicolare la cultura della bellezza e dell’ecosostenibilità attraverso azioni pragmatiche.

Un’iniziativa vincitrice dell’ Avviso Pubblico Contemporaneamente Roma 2020-2021-2022 che fa parte del palinsesto culturale promosso da Roma Capitale.

Dario Lo Scalzo

Condividi