Qaasim Illi e Blancho, qui ripresi a Bellinzona lo scorso mese
Qaasim Illi e Blancho, qui ripresi a Bellinzona lo scorso mese (keystone)

Blancho e Qaasim Illi condannati

Inflitte pene a entrambi dalla corte d'appello del TPF per violazione della legge che vieta IS e Al-Qaeda

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La corte d'appello del Tribunale penale federale (TPF) ha condannato Qaasim Illi e Nicolas Blancho per aver infranto la legge che vieta i gruppi "Al-Qaeda" e "Stato Islamico". I due erano alla sbarra per aver pubblicato in rete video di propaganda islamista.

A Qaasim Illi sono stati inflitti 16 mesi per la pubblicazione di due video. A carico di Blancho è stata invece disposta una pena di 270 aliquote giornaliere, poiché si è limitato a promuovere i filmati, indica la sentenza pubblicata oggi, giovedì.

I due membri del Consiglio centrale islamico svizzero (CCIS) avevano chiesto il proscioglimento e possono ancora ricorrere al Tribunale Federale.

 
ATS/ARi
Condividi