Un camping a St. Moritz
Un camping a St. Moritz (keystone)

Camping svizzeri, i più cari

Una famiglia spende in media 46,78 euro a notte contro i 29,13 della Germania

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La Svizzera è il Paese europeo più costoso per chi viaggia in camper. Lo indica uno studio realizzato dal club automobilistico tedesco pubblicato sulla guida dei camperisti 2018.

Con un prezzo medio di 46,78 euro a notte (55,55 franchi al corso attuale) per due adulti e un bambino di dieci anni, i camping elvetici risultano infatti i più cari in Europa. Segue a ruota l'Italia con 46,35 euro. Al terzo e quarto posto si piazzano invece Danimarca (41,32) e Paesi Bassi (40,94).

Molto più economici, invece, i camping tedeschi (29,13 euro), seguiti da quelli svedesi (31,11 euro) e austriaci (34,31 euro). La media europea si situa a 35,50 euro.

https://www.youtube.com/watch?v=ZQpfYZIGOSI
 

Nonostante i prezzi elevati, il numero di ospiti accolti nei camping svizzeri sono aumentati nel 2017. A inizio mese, TCS Camping ha indicato che il numero dei pernottamenti turistici lo scorso anno ha segnato un +8%, attestandosi a circa 530'000 unità.

ATS/eb

Condividi