Ribadita l'importanza di proteggersi dal virus
Ribadita l'importanza di proteggersi dal virus (keystone)

Caso mortale di morbillo

Non succedeva più, in Svizzera, dal 2009; la vittima era immunizzata, ma debilitata dalla leucemia

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un giovane è morto in febbraio a causa del morbillo. Era dal 2009 che in Svizzera non si registravano più casi letali, come ha specificato venerdì l'Ufficio federale della sanità pubblica, confermando la notizia anticipata da Bund e Tages-Anzeiger. La vittima era vaccinata, ma il suo sistema immunitario era stato messo a dura prova da una leucemia.

Dall'inizio dell'anno, sono già state colpite 35 persone. Nel 2014 erano state 22, nel 2015 36 e nel 2016 70. Un solo cantone, quello di Ginevra ha raggiunto l'obbiettivo di una copertura vaccinale del 95%, soglia fissata dall'Organizzazione mondiale della sanità.

ATS/dg

Condividi