Covid, raccolti oltre 4 milioni di franchi

La Catena della solidarietà ha concluso con successo la giornata di raccolta fondi in favore delle persone in difficoltà a causa della pandemia

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La Catena della Solidarietà ha superato senza problemi l'obbiettivo prefissato di raccogliere 2 milioni di franchi di donazioni per aiutare in tutto il mondo le persone colpite dalla pandemia di Covid-19. Alle 23.00 di giovedì, infatti, sono stati raccolti 4'016'886 CHF.

L'organizzazione umanitaria ha selezionato 15 Paesi particolarmente fragili tra i quali Haiti, Mozambico o Siria, dove i contagi di massa hanno effetti devastanti. Se i fondi lo permetteranno, verranno finanziati progetti anche in altre regioni, come ad esempio, quelle dove imperversa la guerra.

La nuova azione si è aggiunta alla campagna in corso dal 23 marzo per aiutare le persone più duramente colpite dalle conseguenze economiche della pandemia in Svizzera. Finora ha permesso di riunire oltre 42 milioni di aiuti grazie ai quali sono state sostenute concretamente all'incirca 400'000 persone tramite 150 progetti e 114 organizzazioni (11 nazionali e 103 regionali).

Catena della solidarietà, due storie di aiuto

Catena della solidarietà, due storie di aiuto

Il Quotidiano di lunedì 12.10.2020

I contributi sono stati usati in primo luogo per assicurare il minimo esistenziale a chi si è ritrovato senza reddito senza la possibilità né di comprarsi da mangiare né di pagare le fatture più urgenti. Ma sono serviti anche per aiutare altre 1,3 milioni di persone tramite informazioni, consigli e campagne di sensibilizzazione.

ats/ug
Condividi