Sono necessarie ulteriori ispezioni (Keystone)

Crepe sugli F/A18 svizzeri

Danneggiate le alette di atterraggio. Sicurezza compromessa. Annullata un'esibizione aerea nell'Oberland bernese

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

E' una storia che si ripete, quella delle crepe sugli aerei militari svizzeri F/A18. Questa volta però, le fessure localizzate nelle alette di atterraggio potrebbero ostacolare il volo e compromettere la sicurezza. Dunque non solo obbligheranno l'esercito a eseguire ulteriori ispezioni su tutti i velivoli, ma sono pure la causa dell'annullamento di un'esibizione aerea prevista giovedì sull'Axalp, nell'Oberland bernese.

Finchè non saranno stati effettuati i controlli necessari, non saranno eseguiti ulteriori voli dimostrativi in prossimità del suolo e anche il cannone di bordo non potrà essere usato.

Per gli altri impegni dovrà essere rispettata un'altitudine di volo di almeno 1'000 metri. Nonostante queste restrizioni, secondo il Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport gli F/A-18 restano a disposizione per operazioni di polizia aerea.

ATS/Nad
Condividi