Bloccata al traffico l'Uraniastrasse (Keystone)

Extinction Rebellion blocca Zurigo

La polizia interviene per liberare la zona della stazione centrale, occupata per attirare l’attenzione sui problemi climatici

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Gli attivisti di Extinction Rebellion hanno bloccato la zona della stazione centrale a Zurigo sedendosi sull'Uraniastrasse, lunedì attorno a mezzogiorno, durante una manifestazione non autorizzata. Poco dopo la polizia ha intimato di liberare la strada, con gli agenti che hanno subito rimosso una barca piazzata in mezzo alla carreggiata e hanno deviato li traffico. I poliziotti sono poi intervenuti dopo le 13.00, allontanando controllando l'identità dei manifestanti e allontanandoli. I trasporti pubblici tra la stazione e Paradeplatz sono rimasti bloccati per circa un'ora.

Attivisti ambientali a Zurigo

Attivisti ambientali a Zurigo

TG 12:30 di lunedì 04.10.2021

 

L’azione, annunciata dal gruppo, vuole attirare l’attenzione sui problemi climatici e spingere la politica a adottare delle misure per risolverli. Il blocco a Zurigo, che dovrebbe durare diversi giorni, mira in particolare a catturare l’attenzione del Consiglio federale e ottenere delle risposte.

I primi membri sono arrivati già nel fine settimana in città, dove domenica ci sono stati diversi corsi sulle tecniche di disobbedienza civile e in seguito circa 250 persone si sono sdraiate all’interno della stazione centrale per simboleggiare l'estinzione degli esseri umani.

ATS/RG/sf
Condividi