Uno striscione che non è piaciuto a Istanbul
Uno striscione che non è piaciuto a Istanbul (©Keystone)

Fatti di Berna, Turchia indaga

Sotto accusa uno striscione contro il presidente Erdogan esposto durante una manifestazione

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La procura di Istanbul ha avviato un'azione legale in seguito allo striscione contro il presidente turco Recep Tayyip Erdogan esposto sabato 25 marzo durante una manifestazione di oppositori a Berna.

L'inchiesta è stata aperta per "appartenenza a un'organizzazione terroristica", "offesa al presidente" e "propaganda per un'organizzazione terroristica", indica lunedì l'agenzia di stampa Anadolu.

Lo striscione incriminato raffigurava Erdogan e una pistola con la scritta "Kill Erdogan with his own weapons" ("Uccidete Erdogan con le sue stesse armi").

ATS/SP

Dal TG20:

Condividi