Il 20 ottobre si deciderà chi potrà varcare questa porta (Keystone)

Federali da primato a Zugo

Sono 73 i candidati, divisi in 26 liste, che si contenderanno i tre seggi del Nazionale alle elezioni del 20 ottobre

Sono 73 i candidati di Zugo che si contenderanno i tre seggi al Consiglio nazionale il 20 ottobre, ben 28 in più rispetto a quattro anni fa. Lo ha reso noto lunedì la cancelleria cantonale. Sulle 26 liste, 9 in più rispetto al 2015, la donne rappresentano la maggioranza, sono infatti 39 in totale.

Gli uscenti di PPD e UDC sono in corsa per un nuovo mandato. Mentre siccome il candidato del PLR non si ripresenta, il partito tenterà di conservare il suo seggio. Dopo la crescita alle cantonali dello scorso mese di ottobre, la sinistra proverà dal canto suo a conquistare una delle poltrone in mani borghesi.

Il PS presenta sette liste, l'alleanza Alternativa-Verdi cinque, il PPD quattro, il PLR e il PPD tre ciascuno, mentre gli evangelici (PEV) si lanciano per la prima volta a Zugo alla conquista di un posto. Altre liste sono state depositate dai Verdi Liberali e da nuove formazioni.

Intanto a Ginevra, cantone a cui per ragioni demografiche nella prossima legislatura sarà assegnato un seggio in più, sono state presentate 28 liste. I candidati sono 176, due in meno rispetto al 2015. Attualmente il cantone è rappresentato alla Camera bassa da due UDC, un MCG, tre socialisti, tre liberali radicali, un democratico-cristiano e un ecologista. Le donne in lizza sono 76 ha annunciato la Cancelleria cantonale.

ATS/Nad
Condividi