Dopo i minareti, si tenta col burqa
Dopo i minareti, si tenta col burqa (keystone)

Firme contro il velo integrale

Si replica a livello nazionale quanto fatto con successo in Ticino

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Comitato di Egerkingen, lo stesso che nel 2009 per la stessa via era riuscito ad ottenere il divieto di costruzione dei minareti, ha lanciato la raccolta di firme in favore di un'iniziativa su scala nazionale, simile a quella approvata nel 2013 in Ticino, con l'intento di proibire la dissimulazione del volto sia per ragioni religiose che criminali.

Il relativo testo sarà consegnato alla Cancelleria federale nei prossimi giorni e nel corso della primaverà partirà la questua.

In un paese libero, sostengono i promotori, vicini all'Unione democratica di centro, si esprime la propria opinione senza nascondere il viso, faccia a faccia. In un'epoca in cui il terrorismo islamico si estende all'Europa, è inaccettabile incontrare gente che in pubblico cela la persona e ciò che porta su di sé.

ATS/dg

Condividi