La Brévine nel canton Neuchâtel (keystone)

Freddo record in Svizzera

Mentre in alcune località elvetiche si gelava (-17,1° a Boltigen e -15,8° a Visp) a sud della Alpi si registravano 3,4° a Lugano e 4,6° a Locarno

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

In alcune località svizzere stamani si sono registrate temperature glaciali. A Boltigen (BE) e Visp (VS) sono stati raggiunti i record negativi del 2021 con -17,1° e -15,8°.

A La Brévine, nel canton Neuchâtel, la colonnina di mercurio è scesa a -23,2°, ha annunciato SRF Meteo. Ad Andermatt (UR) sono stati misurati -22,1° e all'aeroporto di Samedan (GR) -21,6°, ma non si tratta di record annuali.

Situazione completamente diversa sotto la nebbia alta, dove le temperature sono scese appena sotto gli zero gradi. A Zurigo il termometro indicava -0,7° e a Ginevra -0,1° gradi, mentre a sud della Alpi si sono registrati 3,4° a Lugano e addirittura 4,6° a Locarno.

ATS/joe.p.
Condividi