L'uso smodato del telefonino ha un forte influsso sui problemi del sonno
L'uso smodato del telefonino ha un forte influsso sui problemi del sonno (keystone)

Giovani e sonno a rischio

Uno su due in Svizzera non si sente riposato. Uno studio punta il dito su telefonini e videogiochi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Un giovane su due, in Svizzera, non si sente riposato durante la settimana. A compromettere la qualità del sonno, secondo una ricerca dell'Alta scuola zurighese di scienze applicate (ZHAW), sono in particolare feste e ritrovi, videogiochi e l'uso eccessivo dei telefonini.

Lo studio si basa un un campione di un migliaio di ragazzi e ragazze, fra i 12 e i 19 anni, in tutta la Svizzera. La maggior parte degli interpellati riferisce di dormire fra le 8 e le 8 ore e mezzo per notte. Cionondimeno, la metà di loro avverte una sensazione di riposo scarso o nullo.

In evidenza, nello studio, l'uso degli smartphone per inviare foto e video prima di coricarsi e, più in genere, il loro utilizzo come sveglia. Gli autori concludono che la disponibilità degli smartphone e di altri strumenti di comunicazione hanno un forte influsso sui problemi del sonno.

ATS/ARi

 

Condividi