Il presidente dei Verdi liberali è Jürg Grossen
Il presidente dei Verdi liberali è Jürg Grossen (Keystone)

I Verdi liberali vogliono un seggio

Il presidente Jürg Grossen punta ad avere un ministro in Consiglio federale a spese del PLR se il partito otterrà il 10% dei voti nel 2023

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

A poco più di un anno dalle elezioni legislative federali, il presidente dei Verdi liberali, Jürg Grossen, mostra le ambizioni del suo partito. Se dalle urne il PVL otterrà il 10% dei voti nel 2023 "rivendicheremo un seggio nel Consiglio federale", ha affermato alla NZZ am Sonntag.

Il PVL punta a un seggio del PLR, precisa Grossen. Quest’ultimo partito a suo avviso "è stato sovrarappresentato per molto tempo" nel Consiglio federale. Il consigliere nazionale bernese chiede una revisione completa della formula magica.

Solo l'UDC dovrebbe avere due seggi, mentre altri cinque partiti (Socialisti, PLR, Alleanza di Centro, Verdi e PVL) un ministro ciascuno, spiega il presidente PVL, per il quale "sarebbe matematicamente la cosa giusta da fare."

 
ATS/EnCa
Condividi