La società costruiva edifici residenziali in Svizzera
La società costruiva edifici residenziali in Svizzera (© Ti-Press / Pablo Gianinazzi)

Imprenditore edile denunciato in Italia

Secondo la guardia di finanza, avrebbe operato in Svizzera eludendo il fisco italiano

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La guardia di finanza di Novara ha denunciato il titolare di una società operativa in Svizzera nella costruzione di edifici residenziali, che secondo le accuse fungeva da paravento per schermare gli utili al fisco italiano. Nella realtà, secondo le indagini delle fiamme gialle, tutta l'attività veniva svolta dalla casa madre novarese e la società elvetica sarebbe servita soltanto per ottenere un vantaggio fiscale.

 

Durante le indagini sono emersi compensi non documentati e non dichiarati, nonché violazioni in materia di lavoro per utilizzo illecito di manodopera. "Il risultato è stato un cospicuo recupero a tassazione di più di due milioni e mezzo di euro, per un solo anno di attività svolta all’estero", spiega la guardia di finanza in un comunicato in cui si precisa che "il rappresentante legale è stato denunciato alla procura per evasione fiscale conseguente alla condotta di esterovestizione".

eb
Condividi