In migliaia in piazza a Zurigo (Facebook Unia)

In migliaia in piazza per il nuovo CCL

Lavoratori dell'edilizia manifestano a Zurigo per migliori condizioni di lavoro

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Migliaia di lavoratori, secondo il sindacato Unia, attivi nell'edilizia hanno sfilato oggi, sabato, a Zurigo per chiedere migliori condizioni di lavoro. I partecipanti alla manifestazione organizzata da Unia e Syna hanno rivendicato in particolare una maggiore tutela della salute e criticato una possibile "imposizione dell'orario di lavoro" da parte dei capomastri. Hanno inoltre criticato il "furto di ore durante i viaggi e il maltempo".

A fare da sfondo alla manifestazione sono i negoziati in corso per un nuovo Contratto collettivo di lavoro (CCL) per il settore dell'edilizia principale che scade alla fine dell'anno. Secondo i sindacati, le trattative sono ancora in alto mare.

Il presidente centrale della Società svizzera degli impresari costruttori, Gian-Luca Lardi, ha invece dichiarato al "Blick" sempre di oggi, sabato, che i colloqui sono stati "costruttivi" e che è "ragionevolmente ottimista". Le manifestazioni dei lavoratori edili come quella odierna a Zurigo rappresentano, a suo dire, solo una piccola parte della forza lavoro attiva nel settore.

 
ATS/Swing
Condividi