La mostra del disgusto

L'Alimentarium di Vevey ha creato una esposizione dal titolo "Bleah! Il cibo che amiamo odiare" con i cibi più disgustosi al mondo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L'Alimentarium di Vevey ha dato vita ad una mostra temporanea dal titolo "Bleah! Il cibo che amiamo odiare", in cui trovano posto i cibi più disgustosi al mondo.

Il contributo del web è alla base della mostra: dallo scorso dicembre gli utenti sono infatti stati chiamati a designare, tramite una piattaforma, i cibi che più fanno ribrezzo. Il museo vodese ha così creato una "cartografia del disgusto", delineando le ragioni biologiche, culturali, estetiche e morali per cui una data pietanza susciti avversione.

La mostra è interattiva grazie alla creazione di un "Bar del Disgusto", dove i visitatori possono provare cibi impopolari come insetti, soia fermentata o l'époisses (un formaggio francese).

L'Alimentarium, che ha riaperto i battenti la scorsa settimana, ha programmato diversi eventi di accompagnamento alla mostra a partire dal prossimo autunno.

 
ATS/buzellig
Condividi