Luci e ombre dei partiti: il PPD

Partiti di Governo e Verdi sotto la lente di ingrandimento del politologo Claude Longchamp in vista di #EF2019

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Le prospettive per il Partito Popolare Democratico (PPD) non sono delle migliori. Potrebbe perdere terreno anche alle Elezioni federali del prossimo 20 ottobre (#EF2019) e passare dal 11,6% segnato nel 2015 al 10,6%. Lo mostra l’ultimo Barometro elettorale.

Una tendenza negativa confermata anche dal politologo Claude Longchamp, nell’intervista in onda questa sera al Telegiornale. La personalità e l’autorevolezza della già Consigliera federale Doris Leuthard hanno fatto bene al PPD. E Viola Amherd, che ha occupato il suo posto in Governo, sta dimostrando notevoli capacità comunicative, sottolinea il politologo. Questo però non basterà ad invertire la tendenza. Senza contare che le aspettative nei confronti del presidente Gerhard Pfister sono rimaste deluse.

Simona Cereghetti - Fabio Storni

Elezioni federali 2019, il PPD

Elezioni federali 2019, il PPD

TG 20 di giovedì 11.07.2019

Condividi