La presidente della Confederazione Simonetta Sommaruga (keystone)

Preoccupa il numero di morti

La presidente della Confederazione Simonetta Sommaruga intende indagare sui motivi dei tanti decessi dovuti al coronavirus

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La presidente della Confederazione Simonetta Sommaruga è preoccupata per l'elevato numero di morti provocato dal coronavirus. Lo afferma in un'intervista rilasciata al "SonntagsBlick". Riguardo a una presunta reazione tardiva da parte del Consiglio federale, Sommaruga ha ricordato che si è sempre trattato di un'azione coordinata fra Confederazione e Cantoni, un'operazione a volte difficoltosa. Ad ogni modo, i motivi precisi per i numerosi decessi verranno analizzati a fondo.

 

Può essere, ha detto al domenicale, che un certo lassismo di fronte alla pandemia - anche dovuto alla stanchezza della popolazione - abbia contribuito al fatto che la reazione politica sia arrivata più tardi rispetto alla primavera. Simonetta Sommaruga ha sottolineato che, all'inizio di ottobre, ha constatato una maggiore necessità di intervento da parte della Confederazione, ma i segnali provenienti dai cantoni non erano chiari. Alcuni chiedevano un intervento da parte della Berna federale, mentre altri la valutavano come una misura esagerata, questo anche perché ogni realtà locale era a quel momento colpita in maniera diversa dai nuovi casi, ha spiegato la presidente.

ATS/Swing

Condividi