I lavori di allestimento per il COP21 a Parigi
I lavori di allestimento per il COP21 a Parigi (keystone)

Svizzera per il "verde"

La Confederazione si impegna affinché la Conferenza di Parigi produca qualcosa di concreto

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La presidente della Confederazione Simonetta Sommaruga lunedì prossimo sarà a Parigi per l'apertura ufficiale della Conferenza sul clima (COP21), che si terrà dal 30 novembre all'11 dicembre. La consigliera federale Doris Leuthard, invece, parteciperà ai negoziati finali durante l'ultima settimana di lavori.

Il comunicato governativo diffuso oggi, giovedì, sottolinea pure che la Svizzera intende impegnarsi affinché l'evento permetta di raggiungere un accordo vincolante che coinvolga tutti gli Stati.

I negoziati in vista dell'adozione di un nuovo accordo sulla politica climatica internazionale verteranno su tre aspetti: la riduzione delle emissioni di gas serra, l'adattamento ai cambiamenti climatici e il sostegno alla politica climatica dei Paesi in via di sviluppo.

Intanto "Planet solar" getta l'ancora

Il battello svizzero Planet Solar ha gettato l'ancora oggi, giovedì, nella Senna, a Parigi, dove è arrivato per la Conferenza sul clima. L'obiettivo è "portare la voce dell'Oceano" al summit e denunciare la presenza di rifiuti di plastica nei mari.

L'imbarcazione, che funziona a energia solare, resterà nella capitale francese fino al 12 dicembre con lo scopo di sensibilizzare il pubblico e fare ricerca scientifica.

ATS/px

Per saperne di più: il sito web del COP21

Dal TG20:

Condividi