Una parte dei rappresentanti dell'alleanza schierati martedì a Berna
Una parte dei rappresentanti dell'alleanza schierati martedì a Berna (keystone)

"Trasparenza negli accordi"

Sinistra e sindacati chiedono che siano resi pubblici i dettagli delle intese di libero scambio

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

I particolari dell'accordo di libero scambio transatlantico, di quello già firmato tra Unione Europea e Canada e di quello sul commercio dei servizi devono essere resi pubblici.

E' quanto chiederà con una lettera aperta indirizzata al presidente della Confederazione Johann Schneider-Ammann l'alleanza formata da sinistra, sindacati e organizzazioni non governative presentatasi martedì a Berna, alleanza la quale inoltre pretende che l'accettazione di questi trattati, nel caso fossero adottati, sia sottoposto a referendum obbligatorio.

"Non siamo contrari al commercio, purché le regole democratiche siano rispettate", parola della verde Maya Graf che, al pari di chi s'è espresso per l'occasione, ha denunciato l'alone di mistero che circonda questi negoziati.

ATS/dg

Condividi