A Bellinzona
A Bellinzona (tipress)

Un Black Friday dopato dall'online

Le numerose offerte promozionali, anche a causa delle norme anti-covid, in Svizzera hanno trovato spazio soprattutto via Internet

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Black Friday in Svizzera, a causa delle varie limitazioni anti-covid, ha trovato spazio quest’anno prevalentemente online.

Il gruppo Migros, per esempio, ha raddoppiato le offerte promozionali sui suoi canali di vendita via internet rispetto allo scorso anno. L’aumento delle vendite, fa sapere la società, ha raggiunto gli obiettivi fissati. Digitec Galaxus, filiale del gigante arancione, aveva per esempio esaurito vari stock già pochi minuti dopo la mezzanotte. Fra i prodotti più richiesti figuravano aspirapolvere e macchine per il caffè.

Anche Coop segnala un aumento delle vendite sul sito Coop.ch, così come sui siti specializzati Microspot e The Body Shop.

“Le vendite nell’ambito delle offerte per il Black Friday sono andate molto bene”, ha confermato per parte sua Brack.ch, segnalando che ad andare per la maggiore sono stati i prodotti di elettronica e informatici. Nonostante l’aumento delle visite sulla piattaforma, “i server hanno retto”, ha spiegato un portavoce.

Così non è stato per Interdiscount, il cui sito è rimasto bloccato in mattinata a causa dei troppo clienti connessi.

In Ticino vendite spalmate su più giorni

In Ticino, per rispettare le norme anti-coronavirus in vigore ed evitare assembramenti, i grandi magazzini hanno fatto proprie le raccomandazioni di Governo e sindacati e spalmato le cosiddette “azioni” sull’arco di più giorni.

Il Black Friday e il covid

Il Black Friday e il covid

TG di sabato 28.11.2020

 
Niente ressa per il black friday

Niente ressa per il black friday

Il Quotidiano di giovedì 26.11.2020

 
ATS/ludoC
Condividi