La comunità nomade svizzera ha voluto sollevare la questione delle aree disponibili che sono scarse
La comunità nomade svizzera ha voluto sollevare la questione delle aree disponibili che sono scarse (KEYSTONE)

I nomadi, dopo Kirchberg Nidau

Il trasferimento della comunità jenisch dall'Allmend verso la località bernese si è svolto nella calma; dopo il pernottamento raggiunta Nidau

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

I nomadi svizzeri costretti dalla polizia a liberare il campo dell’Allmend a Berna si sono trasferiti nella notte su venerdì in un prato di Kirchberg (BE).

Lo spostamento della cinquantina di veicoli è stato seguito a distanza dalla polizia cantonale: non si sono registrati incidenti. Dopo il pernottamento, il gruppo ha raggiunto Nidau, nei pressi di Bienne, dove ha intavolato trattative per una permanenza prolungata.

L’azione dimostrativa degli "jenisch" a Berna era tesa a sensibilizzare l’opinione pubblica sulla problematica dei luoghi di sosta per le comunità. Le autorità bernesi giovedi hanno impartito l’ordine di sgombero vista l’imminenza dell'apertura della fiera primaverile BEA.

Red.MM



 

Condividi