(KEYSTONE)

"Sempre bernesi, mai giurassiani"

Oltre 500 persone sul passo di Pierre-Pertuis, per opporsi all'ipotesi di una scissione del Giura bernese dal canton Berna. In prospettiva, il voto del 24 novembre

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Più di 500 persone si sono radunate sabato sul passo di Pierre-Pertuis (BE) per manifestare il loro attaccamento al canton Berna, in vista della votazione popolare che verterà sul futuro di tutta la regione giurassiana.

"Il Giura deve riconoscere il fatto che il Giura bernese esiste per volontà della sua popolazione" ha affermato Marc-André Houmard, esponente storico dei movimenti probernesi, oggi 85enne. "Siamo nati bernesi e non cambieremo mai parte, non diventeremo giurassiani", gli ha fatto eco Guillaume-Albert Houriet, capo del comitato "La caravane du Jura bernois".

Il 24 novembre la popolazione del Giura e del Giura bernese dovrà pronunciarsi sull'ipotesi di un'assemblea intergiurassiana, incaricata di immaginare i contorni di un nuovo cantone.

RedMM


Condividi