#300secondi - La spiaggia di Lugano

In riva al Ceresio come a Cannes? Alessio Petralli insiste. Noi lo abbiamo messo di fronte ai dubbi nati attorno a questa idea

#300secondi - La spiaggia di Lugano

In riva al Ceresio come a Cannes? Alessio Petralli insiste. Noi lo abbiamo messo di fronte ai dubbi nati attorno a questa idea

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Trasformare il lungolago di Lugano in una spiaggia: l'idea non è nuova, ma a tre anni di distanza dal Capodanno 2019 il direttore della fondazione Möbius Alessio Petralli ha pensato di rilanciarla, approfittando della sua rubrica nel Corriere del Ticino. Il docente, linguista e ora aspirante urbanista però non demorde e dopo aver incassato critiche anche severe e anche qualche voce a favore della "Croisette" del Ceresio, ha deciso di stare al gioco e di sottoporsi al nostro primo #300secondi.

#300secondi è un'intervista senza sconti e senza trama prestabilita: solo la prima domanda è già nella testa del giornalista, mentre il resto del discorso cambia direzione a seconda delle risposte. #300secondi è un cronometro che scorre su un tema d'attualità, per chiarire alcuni dubbi ma farne anche nascere di nuovi. Perché #300secondi è un ciclo che inizia oggi e regolarmente tornerà a far capolino da queste pagine.

Antonio Civile
Condividi