Foto d'archivio
Foto d'archivio (© tipress)

A 130 all’ora sulla cantonale

Il pirata della strada è incappato domenica in un radar a Bellinzona. L’uomo rischia il processo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Quella corsa in auto rischia di costargli molto cara. L’uomo è stato pizzicato dal radar domenica sera, a Bellinzona, mentre sfrecciava a qualcosa come 130 chilometri orari lungo una strada con limite a 60; più del doppio della velocità consentita!

Gl’inquirenti hanno subito disposto il sequestro del veicolo, di grossa cilindrata. Al conducente è stata ritirata inoltre la patente. Per l’emulo di Lewis Hamilton, difeso dall’avvocata Laura Rigato, si profila ora il processo alle Assise Correzionali. Infrazione aggravata alla legge sulla circolazione stradale l’accusa di cui dovrà rispondere.

Francesco Lepori

Condividi