L'ultimo adeguamento delle tariffe risale al 2016
L'ultimo adeguamento delle tariffe risale al 2016 (©Ti-Press / Gabriele Putzu)

Acqua potabile più cara a Lugano

Le tariffe aumentano del 20% - Per il Municipio l'adeguamento è "indispensabile" per mantenere la qualità e garantire l'approvvigionamento

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Municipio di Lugano ha deciso un aumento di circa il 20% delle tariffe dell’acqua potabile a partire dal 1° gennaio 2022. L'incremento sarà valido per tutti gli utenti allacciati all’Azienda acqua potabile comunale, della cui gestione è incaricata AIL, precisa la Città in un comunicato stampa diffuso lunedì.

L’aumento - che ha ricevuto il nulla osta da Mister prezzi - interesserà sia le tasse di base sia quelle di consumo: per un nucleo familiare di quattro persone il costo annuo salirà di circa 100 franchi. Questa maggiorazione, definita "indispensabile" dall'Esecutivo cittadino, "permetterà di finanziare gli ingenti investimenti effettuati negli ultimi anni per garantire, su tutto il comprensorio, l’erogazione di acqua della massima qualità e assicurare l’approvvigionamento anche nei periodi di siccità".

 

L’ultimo adeguamento delle tariffe di distribuzione dell’acqua risale al 2016 e, dopo questa revisione, "è volontà del Municipio di Lugano mantenere i prezzi stabili per almeno 5 anni".

eb
Condividi