L'uomo a Balerna coltivava circa seicento piante di canapa
L'uomo a Balerna coltivava circa seicento piante di canapa (©Ti-Press)

Balerna, canaparo in manette

Un 29enne arrestato poiché aveva in casa ben seicento piante di canapa e due chili di marijuana

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La polizia cantonale ticinese ha reso noto venerdì d’aver arrestato mercoledì a Balerna un cittadino italiano 29enne residente nel Mendrisiotto, fermo avvenuto in cooperazione con le guardie di confine e gli agenti delle polizie comunali di Chiasso, Mendrisio e Torre di Redde.

L’abitazione dell’uomo è stata perquisita dalle forze dell'ordine e al termine dell'operazione al suo interno sono state rinvenute circa seicento talee di canapa coltivata indoor, oltre a due chilogrammi di marijuana.

Contro il giovane è stata formulata l’ipotesi di reato di infrazione aggravata alla Legge federale sugli stupefacenti. L'inchiesta è stata affidata alla procuratrice pubblica Chiara Borelli.

EnCa

Condividi